Luoghi d'inverno

Non amo fotografare i luoghi apparentemente abbandonati per ritrarne l'ipotetico degrado.
Non amo fotografare i luoghi "estivi" d'inverno solo per mostrarne l'aspetto banalmente malinconico che inevitabilmente essi possiedono.
Piuttosto adoro visitarli perchè li immagino sempre così analogici, distanti, come appesi nel tempo in attesa di chissà cosa, di una epifania, di una nuova stagione, di un nuovo brulicare di persone, del caldo, li vedo come la vita, il cambiamento.
E così eccone uno, di luogo. Digitalmente e volutamente analogico, ad imitare un falso. Perchè comunque la fotografia non è mai la verità: volutamente apre, difficilmente chiude con delle risposte che non potrà mai dare.
Al fotografo rimane il privilegiato ruolo di poter scegliere con cura come rappresentare bene le proprie bugie.

Villaggio dei Pescatori, Giorgino, Cagliari, alla fine del Duemiladiciasette.












Comments

ukessays said…
Your blog is very nice! Thank you for this wonderful information . i like very much for this article. and it will give the more information from this blog. I also waiting for more than one information this is to get some more processes are available.Thanks for this nice article.

Popular posts from this blog

Transform a CSV file into a JSON file with Python