CIREDZ, Volumi.

Wednesday, April 26, 2017






Ho avuto l’occasione di fotografare l’opera “Volumi” del grande Ciredz
Di seguito tutte le foto che ho selezionato.
L’opera, immersa nelle campagne di Campidarte (Ussana, Cagliari), è una gemma nell’ombelico delle colline tutt’intorno. Una sorta di buco spazio-temporale dipinto che ti estranea momentaneamente con il trucco dello smarrimento. 
“Le opere della serie Volumi”  - mi dice Ciredz  - “sono volutamente delle superfici bidimensionali 
che alludono all'essere tridimensionali. L'intenzione è quella di creare uno sfasamento ottico e sensoriale, un'immagine usuale nell’immaginario digitale ma inusuale nella realtà, cerco di coniugare queste due cose rendendo il tutto reale.”
Ed io, delle allusioni, ne sono sempre rimasto affascinato.

Ho chiesto inoltre all’artista di associare all’opera un brano musicale ed una lettura:

“Lo assocerei a diversi tipi di musica. Io adoro la musica e spazio nei generi musicali... ora come ora ti direi che assocerei questo lavoro a Pull Dub, un brano di Dub Tractor tratto dall’album Delay.
Un libro? Manifesto del Terzo Paesaggio di Gilles Clément.”

Il mio grazie a Ciredz per avermi chiamato a fotografare la sua creazione. Alla prossima!
Ecco le foto.










  

You Might Also Like

0 commenti

Subscribe