61/365, Milano

Monday, September 26, 2016

Milano.
Milano la bistrattata. Milano l'odiata, quella da cliché: grigia "ben servita, consumata".
Milano, l'europea, la moderna, la sofisticata.
Milano crea echi dentro la mia testa che si espandono veloci, mi ricorda che sarei dovuto partire in una delle prime gioventù, non per fuggire ma per abbracciare. Forse tornare, magari gioire.
Milano tiene svegli i miei demoni, li coccola. Se poi il tuo cielo è azzurro... ah Milano! Sei spietata. 
C'è chi dice che abbiamo tempo, c'è chi vive una vita intera ricordando agli altri che abbiamo tutti, ancora, tempo. 

Non è vero, e tu Milano lo sai.








You Might Also Like

0 commenti

Subscribe