Silenzio

Saturday, May 17, 2014

Ho deciso che non era ora.
Ho sempre sbagliato momento, per dir la verità. Ho deciso che era tardi, invece forse era presto, chissà...
Ho deciso che i miei ospiti eran sin troppi, quindi ho preso la parola in mano, salutandoli; mi son scusato, ho respirato, ho avuto freddo, li ho accompagnati, son rimasto solo, con una sera ancora da affrontare.
Infine il silenzio.
Piacevole spavento.





You Might Also Like

0 commenti

Subscribe