Delta do Parnaiba

Wednesday, December 24, 2008

" e c´e´ una parte in Amazzonia che assomiglia a te
quelle acque calde misteriose, le piante medicamentose..."
(Jovanotti, "Dove ho visto te")



-
Oggi doveva essere solo Natura, una Natura estrema, totale.
Oggi doveva essere giornata di poca gente e di acque.
Oggi cosi´ doveva essere e cosi´ e´ stata.
Delta do Parnaiba, cinque fiumi-fratelli, separati alla nascita si incontrano.
Si abbracciano qui, insieme ad altri piu´ piccoli, per farsi forza e scontrarsi contro l´oceano, un oceano dove qui e´ davvero impetuoso, straordinario, fortissimo, violento. Ed il resto e´ sabbia, cio´ che rimane di questo scontro non e´ cenere di fuoco ma sabbia d´acque, acque torbide e misteriose, impenetrabili alla vista, tormentate, la corrente del fiume e´ invincibile.
Dal tetto di una piccola barca arruginita ho potuto ammirare e passare il punto in cui il fiume Parnaiba e il fiume Igaraçu si incontrano per divenire un solo corpo liquido marrone. E la cornice e´ verde, vegetazione rigogliosa, incroci e ricami di mangrovie, voci e richiami dei macachi, Anum dalle piume azzurre che librandosi in volo esprimono "paura" al nostro passaggio ma anche dimostrazione decisa di appartenenza totale a questa parte di mondo. E poi dune di sabbia altissime, dove e come non te le aspetteresti, in mezzo a tutto questo verde. E piccole imbarcazioni, all´improvviso, si presentano in opposta direzione, piccole barche di pescatori, pescatori di granchi, caranguejos.
Tutto questo, tutta questa armonia e forza, ma anche impetuosita´ e pericolo, immensita´, volume d´acqua, colori, profumi, corrente, sabbia, fango, mare, tutto questo e ancora altro, mi riporta alla primordiale sensazione di essere parte di questa Natura che qui, ancora, sembra dominare e dettare le leggi di una convivenza pacifica con quella strana bestia che e´ l´uomo.
-
"...e le mie mani hanno applaudito il mondo
perche´ il mondo e´ il posto dove ho visto te..."
-
Tornero´, si, tornero´ in questi luoghi...e prima di morire, pero´, mi spingero´ oltre, perche´ una delle prossime volte sara´ avventura in Amazzonia.

You Might Also Like

0 commenti

Subscribe