TV Pubblica

Monday, June 11, 2007

Sabato, ore 13.30, accendo la TV (si, ogni tanto mi capita) e decido di vedere il TG1.
Bene, cosa devo vedere e sentire? Il presidente degli Stati Uniti a colloquio con Napolitano. E vabbè... il presidente degli Stati Uniti a colloquio con Ratzinger, scenetta squallida, costituita da "premurose" domande del prete sulle sorti del mondo alla scimmia di presidente (mi scuseranno le scimmie per l'accostamento) e risposte di comodo davanti a telecamere, giornalisti e fotografi. Poi, sottolinea l'autore del servizio, 40 minuti di colloquio, tra i due, in privato. La dice lunga.
A conclusione del servizio del TG1 dedicato alla visita di Bush, il mezzobusto del telegiornale si lancia nell'elenco dettagliato delle pietanze che costituiscono il sontuoso pranzo riservato alle alte gerarchie, alla faccia nostra.
Bene, questa è la TV pubblica, che paghiamo, che ci impongono di pagare. Io mi vergogno e sicuramente evito di accenderla la domenica, perchè voglio evitarmi di sentire le baggianate provenienti da una famosa piazza di Roma, questo per continuare a rimarcare la laicità dello Stato Italiano e della sua TV pubblica. Questo Paese non diventerà mai moderno.

You Might Also Like

1 commenti

Subscribe