Serenità nel tramonto

Friday, December 22, 2006


Finalmente le richieste, le disperate richieste, di metter fine, con serenità, alla sua vita d'agonia, sono state accolte. Finalmente, Welby, sei uscito dalla tua prigione fatta di dolore. Nutro il massimo rispetto per la sua scelta. Massima umana comprensione per chi non ce la fa più. Ora mi è doloroso assistere, con tanta rabbia, a processi cattolico-bigotti su questa scelta e sul coraggio avuto dal medico che ha "staccato la spina". Questi signori dovrebbero solamente stare in silenzio, la loro festività principale è in arrivo, quindi che si dedichino a questa risparmiandoci ipocrite dichiarazioni e irrazionali prese di posizione. Welby, a te un mio pensiero nel tuo tramonto. La vita, la nostra propria vita, è, e deve essere, SOLO nelle nostre mani.

You Might Also Like

0 commenti

Subscribe